Aicev.it non è più disponibile a questo indirizzo. Provate a visitare aicevitalia.it

Come iniziare una collezione di etichette di vino

Se siete stati attirati su questo sito dall'argomento quantomeno "particolare" del quale si occupa, è proprio così: collezionare etichette di vino è un hobby davvero fuori dal comune.

Come iniziare?

È, tuttavia, un passatempo in continua crescita. Forse perché in una società sempre più immateriale e connessa virtualmente, si tratta di un'attività che combina diverse mansioni "manuali":

  • il winetasting, innanzitutto... Assolutamente da non trascurare;
  • una certa abilità nel rimuovere le etichette senza rovinarle;
  • la cura per la catalogazione, comune a chi colleziona francobolli o monete.

Ci vogliono raccoglitori adatti e strumenti specifici come pinzette per la carta e lenti di ingrandimento.

Va detto che non tutti i collezionisti sono uguali: all'inizio spesso ci sono solo "catalogatori" generici di etichette di vino, mentre a seguire ci si specializza. Per esempio:

  • c'è chi seleziona solo etichette che ha assaggiato personalmente;
  • e c'è chi si specializza nei modi più vari: chi si concentra su etichette dal design particolare, chi cerca vini storici e costosi... E così via.

C'è un mercato per le etichette di vino?

Sarà sorpreso chi capita qui per la prima volta e non conosce questo mondo, ma... la risposta è sì! È comune trovare etichette di non particolare valore su piattaforme come eBay, dove comunque i prezzi viaggiano intorno ai 10 Euro l'una. In mercati specializzati il valore dell'etichetta aumenta in funzione del pregio del vino associato.

L'impegno di questo sito è quello di aiutare i curiosi e chi ha già una collezione a massimizzare il proprio impegno traendone un profitto, mettendo in contatto persone dagli stessi interessi e indicando appuntamenti dedicati: siete i benvenuti!